INVERTEBRATI

E QUANDO LA SENSIBILITà MI UCCIDERà

IMPARERAI AD AMARE INSETTI MIGLIORI DI ME

 

SEMBRI COSì VERA

E LASCI DELLE IMPRONTE CHE DOVREI SEGUIRE

COME IL SEGUGIO DI PROSERPINA

SEGUI IL TUO SENTIERO, VAI

SEGUILO CHE TI FA BENE

UN RESPIRO E POI

NUOTA UN PO PIù AFFONDO

E NON TI AZZARDARE SAI

AD ESITARE

O A RESPIRARE

SO CHE SENTI LA PRESSIONE

TI SFIORA E TI ACCAREZZA COME IL PIù GELOSO DEGLI AMANTI

LASCIATI SCHIACCIARE

LASCIATI STREMARE

LASCIATI ANDARE

 

E QUANDO LA SENSIBILITà MI UCCIDERà

IMPARERAI AD AMARE INSETTI MIGLIORI DI ME