Savoia, il nuovo singolo degli Antartica. L’intervista!

Savoia, il nuovo singolo degli Antartica. L’intervista!

30 Dicembre 2020 0 Di Alessandro Cirone

Gli Antartica sono un gruppo che nasce a Vicenza, attivi dal 2019. Cantano di malinconia quotidiana, di storie che almeno una volta nella vita ognuno di noi ha vissuto. Sono giovani e sfacciati e hanno voglia di farvi ascoltare le loro nuove canzoni.

Savoia è il loro nuovo singolo (qui il video), una canzone che racconta la difficoltà di staccarsi da un evento passato che ha ripercussioni anche nel presente. Il ritornello allude ad una metafora storica: ripensare ad una storia finita dalla quale è difficile allontanarsi, è un po’ come per i Savoia odierni, trascorrere il giorno dell’Unità d’Italia ogni anno. Un evento felice del passato, che però si è concluso e andrebbe superato, invece si ripete in un loop senza fine.

 

Li abbiamo intervistati ed ecco cosa ci hanno raccontato…

 

Partiamo da una domanda che probabilmente vi avranno fatto spesso ma per chi non vi conoscesse: il nome Antartica da dove viene?

Il nome antartica è stato deciso mentre giocavamo insieme al Maxi Paroliere, abbiamo mischiato varie lettere ed è venuto fuori “Antartica”. Incredibile vero?

 

Siete giovanissimi ma nonostante questo avete le idee ben chiare, cosa volete trasmettere con la vostra musica?

Cerchiamo di parlare di quotidianità, delle piccole difficoltà che messe insieme creano disagi e ansie, cercando di farlo nella maniera più leggera possibile.

 

A chi di voi è venuta l’idea di mettere su una band?

Il progetto è nato da Simone e Fish che, avendo già un progetto musicale in inglese hanno sentito la necessità di cambiare e passare all’indie nostrano. Poi si sono aggiunti Pinfes e Samuel.

 

 

Quali sono le influenze (cinema, letteratura, cronaca…) che trovano maggiormente vita nelle vostre canzoni?

Ognuno di noi ha le proprie influenze, in passato ci siamo ispirati a Murakami per citare uno scrittore, ma ascoltiamo tanta musica, per cui le maggiori influenze vengono proprio dagli artisti che ascoltiamo (sia italiani che stranieri, di vari generi diversi)

 

“Savoia” è il vostro nuovo singolo, che storia raccontate? 

Savoia racconta della difficoltà di staccarsi dal passato, di eventi che ci portiamo dietro da tempo e che non riusciamo a superare

 

Cosa è cambiato rispetto ai singoli che avete pubblicato in precedenza?

Abbiamo un altro produttore (Simone Sproccati), quindi abbiamo sicuramente cambiato il sound. Con lui abbiamo cambiato il modo di lavorare e di scrivere, sicuramente anche questo ha influenzato i nuovi singoli

 

E adesso a quando il prossimo singolo?

Dai, ascoltatevi ancora un po’ Savoia, ma altre cose arriveranno presto