Stefano Gurioli: proprio come fanno le Stelle cadenti

Stefano Gurioli: proprio come fanno le Stelle cadenti

29 Marzo 2020 0 Di ilfaroindie

Fuori il 27 marzo l’ultimo singolo di Stefano Gurioli, Stelle cadenti.

Il brano è un tuffo nei rapporti umani tra prospettive, sogni, serate, futuro, relazioni che sembrano “alberghi ad ore” ed altre destinate a restare. È una metafora della bellezza e della velocità della vita per tutti quelli che cercano il proprio posto nel mondo e si domandano se è ancora presto o già troppo tardi per i propri sogni nel cassetto.

Dopo due dischi, il cantautore piemontese cerca nuove strade per affermare il proprio stile autentico e, complice una nuova produzione, melodie che spieghino il testo meglio del testo stesso. Ne viene fuori una ballata soft rock che, sebbene debba ancora qualcosa a Vasco Rossi e Bersani, allo stesso tempo prova a tracciare un proprio e luminoso sentiero da percorrere. Proprio come fanno le stelle cadenti.

 

 

Stefano Gurioli – cantautore classe 1996 – pubblica a maggio 2017 il suo primo disco “Giorni Migliori”, contenente due canzoni (Il Battito Del Cuore e Jenny) grazie alle quali si esibisce a Modena Park in occasione del concerto di Vasco Rossi. A gennaio 2019 esce invece il suo secondo disco “La terra dei fuochi d’artificio”, caratterizzato dall’avere i videoclip di tutte le canzoni collegati da un’unica storia.


a cura di Federico Clemente