ANTEPRIMA ESCLUSIVA: Il Faro Indie x CACTUS?

ANTEPRIMA ESCLUSIVA: Il Faro Indie x CACTUS?

19 Novembre 2018 0 Di Jessica Fuschillo

Vi presentiamo, in esclusiva, il video del pezzo che anticipa l’album dei Cactus?: “Shy Hearts Club” che esce oggi, 19 Novembre, su YouTube e su tutte le piattaforme digital.

Un terzetto italiano decisamente da tenere d’occhio, scopriteli con noi in questa intervista!

 

Simone, Francesco e Andrea: dietro ai Cactus? ci sono tre ragazzi italiani, ma se ascolti il pezzo “Shy hearts club”, primo estratto di “No party people” non te ne accorgi nemmeno, sembra di ascoltare i cugini degli “Arctic Monkeys” e dei “Blur”, come ci siete riusciti?

Non c’è una risposta ben precisa a questa domanda che ci sentiamo di dare, semplicemente abbiamo sempre ascoltato tanta musica inglese e ci viene spontaneo lavorare in questo modo.

 

Com’è il mercato discografico per dei cantanti italiani che vogliono fare musica internazionale e con un sound così tanto Brit? 

A nostro parere molto difficile. Un po’ alla volta ci stiamo circondando di persone che ci sostengono e ci aiutano in questo obbiettivo sperando di trovare un nostro spazio.

Foto di Silvia Violante Rouge

Siete stati in grado di creare un beat talmente tanto coinvolgente da arrivare fino ad un rapper di Denver, com’è andata la collaborazione con Bohdi?

La collaborazione con Bohdi è stata più semplice di quello che si possa immaginare, ci ha contattato lui , non avevamo idea di cosa aspettarci e alla fine quel video è stato geniale.

Siamo molto contenti del lavoro di Bodhi e anche di suo fratello Kahyl che ha realizzato l’idea.

 

“Shy hearts club” parla di una città popolata di persone deboli di cuore che non riescono a prendere in mano la propria situazione, come mai queste tematiche? E il video invece? 

Shy hearts club” è una storia inventata e scritta di getto, ciononostante le tematiche che emergono ci rispecchiano e ci capita di sentirci così. Il video in realtà non è collegato al testo della canzone, è semplicemente un montaggio di riprese fatte a Londra durante un nostro mini-tour nel 2017.

 

Cosa e dove vi porterà questo 2019? Magari un tour per l’Italia?

Speriamo che l’uscita del nuovo album, a inizio 2019, porti nuovi riscontri tra il pubblico e nuove opportunità. In Italia sì, però il nostro obbiettivo è di riuscire ad arrivare all’estero.

 

Credits:

Video girato, diretto e montato da Cactus?

Foto di Silvia Violante Rouge 

Simone Marchiori – chitarra, campionatore, synth e voce

Francesco Lunardon – batteria e voce

Andrea Berti – basso, campionatore, synth e voce