Motta – Quello che siamo diventati – Testo

5 Aprile 2015 0 Di ilfaroindie

Quello che siamo diventati – Testo

Cambiano i versi delle canzoni,

i silenzi,

i sorrisi,

il nero dei vestiti,

sei cambiata anche tu

che pensi sempre a tutto quello che non hai

che forse è troppo presto per un figlio

e pensi sempre a tutto quello che non hai

e che forse non avrai mai.

[Ritornello]

E finalmente

senza fingere niente

e senza dirci dove siamo stati

e i tuoi piccoli segreti

e la pazienza di essere raccontati

e finalmente

senza spiegare niente

senza dirci come siamo stati

ci togliamo i vestiti

davanti a tutto quello che siamo diventati

vieni via con me

vieni via con me

Da una parte la luna,

da un altra tu che dormi,

Roma è in una finestra chiusa

anche stanotte a piangere per poi salvarci

[Ritornello]

e finalmente

senza fingere niente

 e senza dirci dove siamo stati

 e i tuoi piccoli segreti

e la pazienza di essere raccontati

e finalmente senza spiegare niente

senza dirci come siamo stati

ci togliamo i vestiti

davanti a tutto quello che siamo diventati

vieni via con me

vieni via con me

E’ arrivata l’ ora di restare

E’ arrivata l’ ora di restare

E’ arrivata l’ ora di restare